Progetti

L’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 e le misure adottate per il suo contenimento stanno tuttora avendo importanti ripercussioni sul settore sociale ed economico e lungo ancora è il percorso che ci attende per uscire da questa grave crisi/pandemia.

Il 2021 si affaccia come un anno ancora complicato, in cui sicuramente si aprirà una prima via d’uscita dall’emergenza ma con ancora molte difficoltà per i vari comparti della società.

Profondamente convinti che la cultura possa e debba giocare un ruolo fondamentale nel promuovere la ripresa in un momento così delicato, l’assessorato alla Cultura e Fondazione per la Cultura Torino stanno lavorando per garantire a tutti i torinesi la possibilità di continuare a godere di quelle che negli anni si sono affermate come le principali manifestazioni culturali non solo a livello cittadino, ma anche nazionale e internazionale.

Il 2021 è l’anno di Biennale Democrazia: la manifestazione giunge alla sua settima edizione e avrà come titolo Un pianeta, molti mondi. Tradizionalmente a marzo, si è deciso di spostarla ad ottobre, perché Biennale Democrazia possa confermarsi come luogo di incontro e dibattito culturale, favorendo la partecipazione di un ampio pubblico di cittadini e tornando ad abitare i luoghi della cultura di Torino; MITO SettembreMusica caratterizzerà l’offerta culturale di settembre, con artisti nazionali ed internazionali, unendo le due città in un festival di eccellenza; il Torino Jazz Festival sta lavorando per riportare sul palco i musicisti, anche internazionali, previsti per la scorsa edizione e che purtroppo non hanno potuto partecipare a causa della pandemia. Dopo la forzata cancellazione del 2020, si terrà la sesta edizione di Todays, festival dedicato alla promozione dell’espressione artistica contemporanea, con una particolare attenzione alla musica e ai suoi diversi linguaggi. Il palinsesto estivo offrirà poi spettacoli di grande qualità in nuove arene all’aperto.

Dalla sua nascita, la Fondazione per la Cultura Torino ha realizzato Biennale Democrazia (ed. 2013/15/17/19), il Torino Jazz Festival (ed. 2013/14/15/16/18/19/20), Narrazioni Jazz (2017), il Torino Classical Music Festival (ed. 2015/2016, dopo il Beethoven Music Festival nel 2013 e il Mozart Music Festival nel 2014), Torino Estate Reale (ed. 2017/2018), Todays (ed. 2015/16/17/18/19 e il suo progetto speciale TOURDAYS per il 2020), MITO SettembreMusica e MITO per la Città (ed. 2013/14/15/16/17/18/19/20); L’Estate Intorno e La Vie en Rose (2019) e Torino a Cielo Aperto (2020). Ha collaborato alla realizzazione del Salone del Libro (2018). Inoltre, nel 2014 ha curato la rassegna Torino incontra Berlino e nel 2015 Note per la Sindone, The Children’s World, The Best of Italian Opera.

Disponibile la relazione di missione per l’anno 2020 – (.pdf).

I commenti sono chiusi.